posta elettronica certificata: parcodellemadonie@pec.it

Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
 
 
 
 
You are here:: Home
 
 

Carnai per i Grifoni: convenzione col Comune di Valledolmo

E-mail Stampa PDF

 

Sottoscritta in data odierna la convenzione tra il Direttore dell’Ente Parco delle Madonie, dott. Peppuccio Bonomo, ed il Sindaco del Comune di Valledolmo Angelo Conti, per la fornitura di sottoprodotti di origine animale e prodotti derivati non destinati al consumo umano, provenienti dal macello cittadino gestito dal Comune. Un precedente accordo era stato già sottoscritto con il macello di Gangi. Questi materiali verranno utilizzati per alimentare i carnai già realizzati dall’Ente Parco che sta procedendo all’attuazione di un progetto per favorirne il ritorno del Grifonenel proprio territorio attraverso, appunto, l’attivazione di punti di alimentazione (carnai) previsti dalle normative comunitarie che consentono l’alimentazione complementare di alcune specie di uccelli rapaci necrofagi, minacciate di estinzione o protette, tramite l’utilizzo dei sottoprodotti di origine animale.

I carnai consistono in delle aree recintate in cui viene collocato l’alimento destinato agli uccelli necrofagi e offre anche la possibilità a tutti, se posti a debita distanza, di poter osservare il comportamento degli animali, diventando, quindi, oltre che importante per la conservazione delle specie necrofaghe, minacciate di estinzione, molto avveniristico anche per le potenzialità legate all’ecoturismo. Esprime soddisfazione il Commissario straordinario, dott. Francesco Barranco, per l'iniziativa mirata alla reintroduzione del Grifone nel Parco delle Madonie. Nel mese di Aprile scorso, spiega, è stato nuovamente attivato il carnaio di Piano Farina, la stazione di alimentazione per uccelli necrofagi recentemente realizzata dall’Ente Parco delle Madonie. Un luogo, che consente  a tutti, se posti a debita distanza (altrimenti gli animali non si avvicinano), di poter osservare agevolmente spettacoli della natura straordinari.  Il carnaio diventa quindi, oltre che importante per contribuire alla conservazione di specie di uccelli necrofagi minacciate d’estinzione, molto avveniristico anche per le potenzialità legate all’ecoturismo.

 

 

 

 

 

 
 
 
 
left direction
right direction
Sentiero Monumenti della Natura di Pomieri
Abisso del Gatto - Cefalù
Abisso del Vento - Isnello
Sentiero degli Abies nebrodensis
Sentiero degli Agrifogli giganti
Sentiero Case La Pazza - Piano Pomo
Sentiero Nociazzi - Madonna dell'Alto - Monte San Salvatore
Sentiero Marabilice - Piano Cervi
Ippovia Baita del Faggio - Vecchio Frantoio
Sentiero Geologico
Sentiero Geologico
Sentiero Geologico