posta elettronica certificata: parcodellemadonie@pec.it

Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
 
 
 
 
 
 

Biodiversità del Parco

left direction
right direction
Conservazione Abies Nebrodensis
Nell’ambito del territorio madonita trova rifugio l...
Geologia e Paesaggio
CENNI GEOLOGICI E SUL PAESAGGIODal punto di vista geo...
I Fiori delle Madonie
La descrizione, seppur sintetica, del mondo vegetale ...
Genista cupanii
La ginestra di Cupani (Genista cupanii Guss.) è una ...
Abies nebrodensis
Un tempo endemico delle montagne della catena settent...
Cinghiale
CinghialeSus scrofa (Linneo. 1758)Ordine: ARTIODATTIL...
Daino
DainoDama dama (Linneo. 1758)Ordine: ARTIODATTILIFami...
Lepre italica
E' una lepre di dimensioni medie, di dimensioni varia...
Riccio europeo occidentale
Il Riccio europeo è un piccolo animale (lunghezza de...
Volpe Rossa
AspettoDi tutte le specie che formano il genere Vulpe...
Farfalle diurne
Farfalle diurne (Ropaloceri)Classe: InsettiOrdine: Le...
L'ambiente naturale
L'articolato sistema montuoso delle Madonie (Madonìe...
 
 
 
 

Nel Parco delle Madonie

VIII Conferenza Internazionale dei geoparchi mondiali Unesco

ADAMELLO BRENTA GEOPARK, 11-14 Settembre 2018, Madonna di campiglio (TN) - Il Parco Naturale Adamello Brenta UNESCO Global Geopark avrà il piacere di ospitare  l’8° Conferenza Internazionale dei Geoparchi Mondiali UNESCO, che si svolgerà in Trentino, Italia, dall’11 al 14 settembre 2018, a Madonna di Campiglio, nel cuore del Geoparco. Il tema della Conferenza è “I Geoparchi e lo sviluppo sostenibile”.

Il Parco Naturale Adamello Brenta ha ottenuto il riconoscimento di Geoparco nel 2008, a testimonianza della ricchezza geologica di valore internazionale e di una strategia di sviluppo sostenibile atta a valorizzare e conservare tale patrimonio. Il gruppo montuoso dell’Adamello – Presanella e le Dolomiti di Brenta si affacciano l’un l’altro: cime imponenti e massicce, delineate da creste aguzze che ospitano numerosi ghiacciai, dirimpetto a guglie, torrioni, campanili e immani pareti verticali delle Dolomiti di Brenta. L’elevata geodiversità del Geoparco si riflette anche nella ricca biodiversità del Parco Naturale, con la presenza di più di 1300 specie di piante e di tutta la fauna più rappresentativa dell’ambiente alpino, di cui l’orso bruno ne è il simbolo. La comunità locale, la sua tradizione e cultura, completano il perfetto mix di natura e cultura di quest’area.

La Conferenza prevede 5 sessioni scientifiche parallele e workshop in collaborazione con i gruppi più rappresentativi della Rete Globale dei Geoparchi.

Un giorno è dedicato ai field trip: sei opzioni disponibili per conoscere le peculiarità geologiche, naturalistiche e culturali dell’Adamello Brenta UNESCO Geopark.

Leggi tutto

Presenti al 41° Comitato di Coordinamento del European Geopark Network

 

darksside.com vr-porn.me/ many-vids.net

L'Ente Parco delle Madonie presente al 41° Comitato di Coordinamento del European Geopark Network presso il Karavanke Unesco Global Geopark a Bleiburg (Austria), col suo direttore, dott. Peppuccio Bonomo. La partecipazione ai lavori della rete è, anche, una delle condizioni date all'atto della rivalidazione dello scorso anno, insieme ad una maggior visibilità dell'Unesco, al miglioramento delle infrastrutture per i visitatori, alla costituzione di uno staff e alla partecipazione ad appositi corsi. Particolare rilevanza ha avuto questa edizione, in quanto si é proceduto anche ad eleggere il nuovo Coordinamento europeo.

Leggi tutto

Emanuele Cannizzaro, è il nuovo mini presidente del Parco delle Madonie,

 

scatvids.club javvids.com shemalecuties.top Nel 18° anno di vita del progetto Coloriamo il nostro Futuro, formato dai mini sindaci dei comuni dei parchi, si è proceduti come ogni anno alla elezione del nuovo mini presidente del Parco delle Madonie. I mini sindaci riuniti nella sala consiliare del Parco a Petralia Sottana, hanno eletto nuovo mini presidente del Parco delle Madonie, Emanuele Cannizzaro, che frequenta la seconda media dell’I:C: di Castelbuono.

Leggi tutto

Il Commissario straordinario e il Personale dell'Ente Parco delle Madonie vicini al dolore della Famiglia del direttore Bonomo

Il Commissario straordinario, dott. Salvatore Caltagirone e tutto il personale dell'Ente Parco delle Madonie, sono vicini  al dolore del Direttore dott. Peppuccio Bonomo colpito da un improvviso lutto familiare mentre si trovava in Austria in occasione del 41^ Comitato di Coordinamento EGN presso l'European Global Geopark Karavanke. "A nome mio e di tutto il personale del Parco delle Madonie arrivino, al Direttore Bonomo e alla sua famiglia,  le nostre più sentite condoglianze".

Il commissario Totò Caltagirone

Il Parco delle Madonie fiore all'occhiello della Palermo Capitale della Cultura.

Parte da lunedì l'attività di potenziamento del punto "Qui Parco" di Palermo che ha sede nel prestigioso palazzo Sant'Elia di via Maqueda. “L'obiettivo – spiega il Commissario straordinario dott. Salvatore Caltagirone - è quello di creare le condizioni affinché possa essere lo snodo ed il collegamento tra PALERMO CAPITALE DELLA CULTURA e il territorio madonita. Ho già disposto, a tale proposito, il rientro del Dottor Gandolfo Librizzi che opererà in quella sede e che con la sua comprovata professionalità darà sicuro impulso alle attività promozionali, turistiche e culturali”. Una iniziativa in sinergia con i  quindici comuni del Parco delle Madonie: “La prossima settimana – aggiunge il Commissario Caltagirone -  incontreremo i sindaci dei 15 dei comuni madoniti per mettere a fattor comune idee, proposte e progetti. Abbiamo già incontrato le associazioni che operano nel territorio, che hanno manifestato piena disponibilità ed impegno, così come abbiamo ascoltato le idee di molti imprenditori nel settore agro-alimentare e continueremo ancora con tutte le altre realtà produttive per dare impulso ed il giusto slancio che il comprensorio madonita merita".


UnescoGeopark

Settimana europea dei Geoparchi - Petralia Sottana 5.3.2018

       Avviso

Il Liceo De Cosmi incontra il Parco delle Madonie

Complimenti ai ragazzi delle terze classi del Liceo De Cosmi di Palermo per le attività svolte nell'ambito di un progetto alternanza scuola lavoro con l'Ente Parco delle Madonie (QUI LE FOTO Fb).

I ragazzi, coordinati dalle loro insegnanti, e dall'associazione Fab Lab, hanno presentato al Commissario dott. Caltagirone, al Direttore dott. Peppuccio Bonomo e ai funzionari intervenuti, i prodotti realizzati costituiti da gadget in materiale ecocompatibile, riportante flora e fauna del parco, ed il progetto dell'home page del sito web dell'Ente.

 

Pagina 1 di 76

 
 
 
 
Banner

Banner

Banner

Paniere Natura

Birdwatching nel Parco

inaugurato Il sentiero dell'Aquila

 

Eco sport

Trekking Trekking Il patrimonio sentieristico delle Madoni...
Mountain bike Mountain bike Per permettere agli appasionati di Mount...
Equitazione Equitazione Qui alcuni link utili: - I cavalieri de...
Arrampicata sportiva/libera Arrampicata sportiva/libera La fruizione della parete d'arrampicata ...
Nordic walking Nordic walking Con il termine camminata nordica (in i...
Sci e sport invernali Sci e sport invernali Due gli impianti di risalita in fase di ...
Trail Trail L'Ecotrail della Luna, rassegna sportiva...
Speleologia Speleologia Un'altra meta per gli amanti della spele...
Orienteering Orienteering L'Ente Parco, conscio dell'importanza ch...

social network

 
 
 
 
left direction
right direction
Sentiero Monumenti della Natura di Pomieri
Abisso del Gatto - Cefalù
Abisso del Vento - Isnello
Sentiero degli Abies nebrodensis
Sentiero degli Agrifogli giganti
Sentiero Case La Pazza - Piano Pomo
Sentiero Nociazzi - Madonna dell'Alto - Monte San Salvatore
Sentiero Marabilice - Piano Cervi
Ippovia Baita del Faggio - Vecchio Frantoio
Sentiero Geologico
Sentiero Geologico
Sentiero Geologico